Vediamo se, dopo aver visto questo corto vincitore del Best Short Film and Best Concept al Chicago Horror Film Festival del 2006 avrete ancora il coraggio di impugnare un coltellaccio da cucina ed intagliare la zucca che i vostri figli vi hanno obbligato a comperare al supermercato.
Non vi eravate mai chiesti cosa può provare la cucurbitacea all’approssimarsi della notte di Halloween, eh?

Chiedetevi se, a causa di questa ennesima stressante moda importata dagli States, sia giusto ogni anno sacrificare sull’altare del consumismo la povera Zucca marina di Chioggia, la lunga invernale, la quintale, la Lagenaria, la Maxima, la Moschata, la Buternut e la Banana pink?

Se proprio volete festeggiare la insulsa festa, meglio ripiegare sulla mascherata. Ed ecco un costume ispirato direttamente dalla vicenda Gardini-Luxuria.

Lo so che in realtà il vero cesso è il bambino ma non state a sottilizzare, non tutti possiamo nascere figli di Angelina e Brad.

Annunci