Quest’uomo è disposto a tutto, pur di vincere le elezioni. Pensa se riuscisse a diventare il salvatore di Malpensa, l’Uomo della Provvidenza Lombarda, il neo Garibaldi del “Qui si fa l’Alitalia o si muore”.
Comprereste un aereo usato da quest’uomo che è disposto perfino a mettere in gioco le sudate paghette dei propri figli? Già una volta giurò sulle loro teste senza alcun ritegno ora vuole andare di soppiatto a romper loro i maialini di terracotta per arraffare l’ennesimo conflitto di interessi.
Dopo le televisioni e le Poste, anche le linee aeree nazionali?

E’ disposto a tutto e chiede un prestito (!!) al governo italiano, cioè a noi, per formare una cordata che, se l’affare va male, potrebbe avvolgersi attorno al collo degli imprenditori coinvolti.
Si sente un gran puzzo di tavolo da poker e di bluff. Ricorda Le Chiffre, il cattivone dell’ultimo film di James Bond. O Berlusconi ha una scala reale in mano o solo scartine.
In ogni caso se andasse male direbbe che è stato frainteso, che lui non aveva mai detto di voler comperare l’Alitalia.


OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

Annunci