Falcone e Borsellino sono morti.
Berlusconi e Dell’Utri sono vivi.