Proviamo a vederla così: B. non vuole farla franca, non vuole l’immunità, la cancellazione del peccato originale, l’improcedibilità e tutto il resto. Non vuole fare del male all’Italia. Il pover’uomo in realtà è prigioniero di una matrice maligna nella quale fu risucchiato parecchi anni addietro, mentre cercava di far andare la playstation per un nipotino. 
Ora è convinto di poter uscire dal videogame corrompendo degli hacker per ottenere full ammo e poter giocare in god mode, così da giungere sano e salvo all’ultimo livello, sconfiggendo i mostri.
Lui vive in un videogame e noi stiamo solo sognando che lui esista davvero e che sia il presidente del consiglio. Magari qualcuno ci darà un calcio alla sedia e ci sveglieremo, finalmente.
Annunci