You are currently browsing the category archive for the ‘bokassa’ category.

La frase l’ho ascoltata distrattamente da un’autoradio, oggi pomeriggio, e diceva più o meno così: “Non potevamo accorpare le elezioni e il referendum, perchè la Lega avrebbe fatto cadere il governo”.
Ah, ecco, la priorità del nostro paese è che il governo del premier terremotato non cada.

Stiamo parlando di un governo che passava per il più solido della storia ma che, essendosi evidentemente autoapplicato gli alleggerimenti antisismici del Piano Casa (original Fitto version), abbiamo il sospetto si ritrovi con le fondamenta impastate con la sabbia di mare. E che, per giunta, un colpo d’anca di Calderoli potrebbe far sbriciolare come un Loacker.
Risparmiare soldi del gran varietà elettorale il quale ormai va in scena quasi sempre a sala semivuota? No, la Lega minacciava di far cadere il terremotato e il Circo rischiava di dover smobilitare il barraccone con i nani, gli acrobati della democrazia, gli avvocati, le soubrettine, i freaks dalla voce bianca.

Il governo del cannibale della democrazia Berluskassa, lo sappiano gli italiani che l’hanno votato e che soprattutto dovranno ringraziare il Dio Po perchè pagheranno pegno di tasca propria, è una grande opera costata, in appena un battito d’ali di farfalla, 400 milioni, euro più, euro meno.


OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

La frase l’ho ascoltata distrattamente da un’autoradio, oggi pomeriggio, e diceva più o meno così: “Non potevamo accorpare le elezioni e il referendum, perchè la Lega avrebbe fatto cadere il governo”.
Ah, ecco, la priorità del nostro paese è che il governo del premier terremotato non cada.

Stiamo parlando di un governo che passava per il più solido della storia ma che, essendosi evidentemente autoapplicato gli alleggerimenti antisismici del Piano Casa (original Fitto version), abbiamo il sospetto si ritrovi con le fondamenta impastate con la sabbia di mare. E che, per giunta, un colpo d’anca di Calderoli potrebbe far sbriciolare come un Loacker.
Risparmiare soldi del gran varietà elettorale il quale ormai va in scena quasi sempre a sala semivuota? No, la Lega minacciava di far cadere il terremotato e il Circo rischiava di dover smobilitare il barraccone con i nani, gli acrobati della democrazia, gli avvocati, le soubrettine, i freaks dalla voce bianca.

Il governo del cannibale della democrazia Berluskassa, lo sappiano gli italiani che l’hanno votato e che soprattutto dovranno ringraziare il Dio Po perchè pagheranno pegno di tasca propria, è una grande opera costata, in appena un battito d’ali di farfalla, 400 milioni, euro più, euro meno.


OKNotizie
Vota questo post su OKNotizie!

Flickr Photos

onlookers

Renzistein Junior

Von Trierweiler's Nymphomaniac

Eurodeliri

Altre foto

Blog Stats

  • 82,098 hits

Categorie