You are currently browsing the category archive for the ‘fulminato di mercurio’ category.

Questo fulminato di mercurio va in onda in forma ridotta ed in ritardo rispetto alla programmazione domenicale a causa dell’adeguamento della Telecom alle direttive di Papa Ratzinger secondo cui la domenica non si lavora. L’ADSL ha smesso di andare sabato pomeriggio. In serata chiamo il 187.
“C’è un guasto nostro, contiamo di ripristinare il servizio entro le 48 ore”. Ovvero tra due giorni.
“Non si potrebbe far prima?” “Domani è domenica, i tecnici non lavorano!”
Morale: di che cosa si preoccupa Ratzinger? (I tecnici della caldaia che vennero a ripararmela il giorno di S. Stefano dovevano essere degli atei senzadio).

Il TG1 si rinnova. Se dessero anche qualche notizia, tra un pettegolezzo e l’altro, un’opposizione che attacca, una permanente e un colpo di phon, non sarebbe male.

Per la legge delle proporzioni, se Mastella è andato al GP di Monza in aereo di stato, Bush dovrebbe andare alla finale del Super-Bowl direttamente con lo Shuttle.

Fabrizio Corona o David Beckham? Ecco un caso dove bisognerebbe buttar giù direttamente la torre.

La migliore della settimana. Apertura del TG1: “La GIP Forleo attacca ancora i politici sull’affare Antonveneta”. Sublime.

Zeffirelli, in un momento di lucidità, rivela che la Callas fu fatta fuori dal clan dei greci. Si teme ora che Pavarotti sia stato eliminato dal clan dei monegaschi.

Grillo parla bene di Almirante alla Festa dell’Unità ma nessuno dei presenti se n’è accorto.

Ultim’ora – Cacciari ordina matrimoni senza lancio di riso per contrastare i piccioni. Meno male, se era Dominici faceva arrestare i volatili per digestione molesta.
Questo fulminato di mercurio va in onda in forma ridotta ed in ritardo rispetto alla programmazione domenicale a causa dell’adeguamento della Telecom alle direttive di Papa Ratzinger secondo cui la domenica non si lavora. L’ADSL ha smesso di andare sabato pomeriggio. In serata chiamo il 187.
“C’è un guasto nostro, contiamo di ripristinare il servizio entro le 48 ore”. Ovvero tra due giorni.
“Non si potrebbe far prima?” “Domani è domenica, i tecnici non lavorano!”
Morale: di che cosa si preoccupa Ratzinger? (I tecnici della caldaia che vennero a ripararmela il giorno di S. Stefano dovevano essere degli atei senzadio).

Il TG1 si rinnova. Se dessero anche qualche notizia, tra un pettegolezzo e l’altro, un’opposizione che attacca, una permanente e un colpo di phon, non sarebbe male.

Per la legge delle proporzioni, se Mastella è andato al GP di Monza in aereo di stato, Bush dovrebbe andare alla finale del Super-Bowl direttamente con lo Shuttle.

Fabrizio Corona o David Beckham? Ecco un caso dove bisognerebbe buttar giù direttamente la torre.

La migliore della settimana. Apertura del TG1: “La GIP Forleo attacca ancora i politici sull’affare Antonveneta”. Sublime.

Zeffirelli, in un momento di lucidità, rivela che la Callas fu fatta fuori dal clan dei greci. Si teme ora che Pavarotti sia stato eliminato dal clan dei monegaschi.

Grillo parla bene di Almirante alla Festa dell’Unità ma nessuno dei presenti se n’è accorto.

Ultim’ora – Cacciari ordina matrimoni senza lancio di riso per contrastare i piccioni. Meno male, se era Dominici faceva arrestare i volatili per digestione molesta. (grazie a Galatea)

OKNotizie
Ti piace questo post? Votalo su OKNotizie!
Forse ho capito perchè Fabrizio Corona si è precipitato a Garlasco. E’ di quelle persone che riescono magicamente a cogliere il vomito fuggente.

L’Unità come la Questura: i 400.000 papaboys di Loreto diventano 400.
(Ora l’hanno corretto, ma ieri sera era proprio così. Clicca su 400 se non ci credi.)

Sono passati dieci anni dalla morte della principessa… aspetta… ce l’ho sulla punta della lingua… della principessa… cazzo, come si chiamava?

Il cane che ha ereditato 12 milioni di dollari. Perchè la parola successiva alla quale avete pensato è stata: polpetta?

“Il Suo pensiero [è] profondo ma di un’estrema leggerezza rappresentabile in un verso: “quel tenue bagliore strofinato, laggiù, non era quello di un fiammifero”. Dalla lettera di Pio Pompa a Silvio Berlusconi. Abbiamo trovato il nuovo D’Annunzio.

Forse credeva che Conchita de Gregorio fosse una toga rossa. Alle domande dell’intervista, Michela coscialunga si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

Murdoch Hulu lì, Google ululà.

Fulminato di mercurioLe notizie e gli echi della cronaca settimanale raccontati in modo molto più cattivo che al tiggì.


Forse ho capito perchè Fabrizio Corona si è precipitato a Garlasco. E’ di quelle persone che riescono magicamente a cogliere il vomito fuggente.

L’Unità come la Questura: i 400.000 papaboys di Loreto diventano 400.
(Ora l’hanno corretto, ma ieri sera era proprio così. Clicca su 400 se non ci credi.)

Sono passati dieci anni dalla morte della principessa… aspetta… ce l’ho sulla punta della lingua… della principessa… cazzo, come si chiamava?

Il cane che ha ereditato 12 milioni di dollari. Perchè la parola successiva alla quale avete pensato è stata: polpetta?

“Il Suo pensiero [è] profondo ma di un’estrema leggerezza rappresentabile in un verso: “quel tenue bagliore strofinato, laggiù, non era quello di un fiammifero”. Dalla lettera di Pio Pompa a Silvio Berlusconi. Abbiamo trovato il nuovo D’Annunzio.

Forse credeva che Conchita de Gregorio fosse una toga rossa. Alle domande dell’intervista, Michela coscialunga si è avvalsa della facoltà di non rispondere.

Murdoch Hulu lì, Google ululà.

Fulminato di mercurioLe notizie e gli echi della cronaca settimanale raccontati in modo molto più cattivo che al tiggì.


OKNotizie
Ti piace questo post? Votalo su OKNotizie!

Flickr Photos

onlookers

Renzistein Junior

Von Trierweiler's Nymphomaniac

Eurodeliri

Altre foto

Blog Stats

  • 81,659 hits

Categorie