You are currently browsing the category archive for the ‘karl marx’ category.

Allora gnente, siccome che Lameduck oggi s’è levata dai cojoni cor bello suo de core, io che ho ‘mparato de nascosto come s’appiccia sto Piccì approfitto per sentimme un po’ bloggheressa pur’io e ve racconto ‘n fatto strano, ma veramente strano che m’è capitato oggi mentre che sbirciavo er piccì dâ stronza ‘ntanto che me riposavo da stirà. Perché me tocca tutto a me, cucinà, lavà, stirà, lei nun fa un cazzo. Vabbé gnente, nun ve ne po’ fregà de meno.

Allora, stammatina mentre che guardavo su Internette li blogghe che lei cià sarvati nel piccì no, me so imbattuta ne na notizia proprio strana. Un tizio che faceva na frittata cià visto du figure che je so’ sembrate proprio cristo e la madonna. Che ha fatto sto fijo de nâ mignotta, st’infamone, ‘nvece de mettesse ‘n ginocchio e pregà pell’anima de li mortacci sua? Ha pijato a frittata, l’ha impacchettata e se l’è venduta sui bbei. Aho’, pare che ha tirato su trecento cocuzze, ‘sto paravento.

Mo’, io ho visto a foto dâ frittata e cristo e la madonna proprio nun ce li vedo, magari proprio sforzandome, due de li re maggici, non lo so.
Poi però guardando mejo, forse pecchè nun so communista così ma communista cosiiì, co ddu pugni chiusi, come diceva quer sant’omo de Mario Brega, bello de mamma, io ce vedo er Sor Marx colla Sora Genni, porelli. Oddìo, è vero che ognuno ce può vede quello che vole pure nella schiuma der cesso, speciarmente cor Vicinnet, però a me me pare strana sta cosa, no? Nun sarà ‘n miracolo de Marx dall’aldilà che ce vo’ ammonì de nun dà retta a Vartere che vo’ rovinà der tutto er communismo?

P.S. Aho’, già che so qui approfitto per risponderve ar poste de ieri, prima che Lameduck me faccia ‘n culo così e me lo cancelli. Allora, lei è na gran cinofila no, peggio de Vartere.
Je piace tanto Tarantino e quei firme dove se sdrumano colle spade da samurai. Però ccià un lato debbole.
Via cor vento se l’è letto da regazzina e er firme l’avrà visto na decina de vorte. Ha pianto pure co Titanic ma solo pecchè è de sinistra e je dispiaceva de li poveracci che mojono nelle stife affogati. Poi piagne regolarmente co Etti’ de Spirberg, e pure co quella fregnaccia dell’onde der destino de Fontriir. Se nun fosse che Vartere je sta’ sui cojoni sarebbe proprio ‘na cinofila peggio de lui.

Mo vado, ma prima ve consijo sti due posti che m’hanno fatto piscià addosso dalle risate. Uno è quello della sora Crero e l’altro de ‘n certo Korvosomaro. Ho paura che se nun scriviamo noi alteréghi, sti brogghe nun li tiriamo su. Cciao!


OKNotizie
Ti piace questo post? Votalo su OKNotizie!

Annunci
Non sono riuscita a trovare eco di questa notizia nella stampa online e quindi mi tocca citare a memoria i fatti, dopo aver guardato e riguardato il calendario ed essermi accertata che non è il 1 Aprile.
Tenetevi forti e se potete mettetevi ancor più comodi sulla sedia. Se siete di sinistra e deboli di cuore non so se consigliarvi di proseguire nella lettura o no.
Allora vado.

Il “Manifesto” ha incaricato la gloriosa ditta Panini di Modena di realizzare un album di figurine che raffigurino i grandi personaggi della sinistra, da Marx a Gramsci, da Berlinguer a Fassino. Siccome noi siamo obiettivi e riconosciamo i nostri errori saranno presenti anche i carognoni come Stalin, Ceausescu e Pol Pot.
Giuro, l’ho letto un’ora fa sulla “Repubblica” di carta nel bar. Il redattore dell’articolo, rimanendo serio, ci dice anche che non ci saranno figurine “pizzaballa”, ovvero rare o introvabili. Tutti potranno completare facilmente l’album con le figurine, vendute a bustine da 0,90 euro l’una.
“Il Manifesto” si propone di autofinanziarsi con questa simpatica iniziativa.

Immagino già Berlusconi chiedere al Sig. Panini di poter allegare l’album a “Sorrisi e Canzoni TV”, oppure mandare i giannizzeri della Brambilla in giacca blu a distribuire copie gratuite e qualche bustina fuori dalle scuole, come una volta. Che occasione ghiotta! Far riconoscere ai nostri figli, già fin da piccoli, i pericoli del comunismo e dei comunisti attraverso le loro foto segnaletiche e per giunta pagato tutto dai comunisti, ovvero dal “Manfesto”. Vedo anche Silvio prendere il telefono e attaccarsi con quelli di Pubblitalia: “Perchè non ci abbiamo pensato prima, ma cribbio!”

Io spero proprio che la notizia di questa iniziativa, degna del miglior Tafazzi, non sia vera. E poi dice che uno si butta a destra.


OKNotizie
Ti piace questo post? Votalo su OKNotizie!

Flickr Photos

Blog Stats

  • 85,725 hits

Categorie