You are currently browsing the category archive for the ‘separati alla nascita’ category.

Ci ho rimuginato su tutta la mattina, poi mi è venuto in mente chi mi ricordava il neo presidente della CEI, Bagnasco. Dopo il principale simil-Palpatine, il Vaticano ci propone un altro grande cattivo dello schermo. Sarà un caso? Vi lamentavate di Ruini? Ciapa ciapa e porta a cà.
Da sinistra, Ernst Stavro Blofeld (l’attore Donald Pleasance) uno dei più memorabili “villain” di 007. Al centro il nostro eroe “Herr General” in missione per conto di Dio contro i Dico e il grande regista viennese Eric Von Stroheim.

Tornano i separati alla nascita. In ordine sparso, l’astronauta Guidoni, Adrien Brody nei panni del “Pianista” (film meraviglioso, scusami Polansky) e Andy Luotto.
E in più, compreso nel prezzo, un sito spagnolo con una grande raccolta di somiglianze, Parecidos Razonables (cercate Benedetto XVI…) e il progetto del fotografo François Brunelle, al quale volendo si può partecipare. Ogni sua foto ritrae due persone che non si conoscevano, che non sono nè gemelli nè parenti ma che sono praticamente identiche.

Quando ha visto la foto del pischello a sinistra, Michael Jackson ha subito chiesto se era possibile avere il suo numero di telefono, credendo fosse l’ennesimo rampollo della famiglia Culkin da invitare nel suo ranch.
Poi gli hanno detto che si tratta di una foto da bambino di Vladimir Putin, capo della Russia, e dal dispiacere è andato a chiudersi nella camera iperbarica.

(A sin. Vladimir Putin, a destra Macauley Culkin)

Flickr Photos

Blog Stats

  • 83,349 hits

Categorie